Se nel mese di aprile si parlava di “allerta immobiliare”, ecco che sulla base dei dati raccolti ed elaborati da idealista/data in Italia la situazione si va normalizzando.

I numeri raccolti sono riferiti al mercato residenziale (vendita e affitto) e riguardano la prima settimana di maggio, quella relativa all’avvio della cosiddetta “Fase 2”.

Ciò che si evince è un aumento di visualizzazioni e contatti, rispettivamente del 2% e del 14% rispetto alla settimana precedente, con un ritorno a livelli di un anno prima (+4% visualizzazioni e -3% contatti) per la vendita. Ancora più marcato il dato riferito agli affitti (+4% visualizzazioni e +8% contatti) con un + 27% dei contatti rispetto a un anno fa.

Se va “bene” sul fronte della domanda, nelle settimane in cui l’Italia era in lockdown è l’offerta che è stata più scarsa: -1,5% per le vendite e -1,4% per gli affitti.

Sul versante dei prezzi, idealista/data non registra “cambiamenti significativi”. I prezzi sembrano invariati come se ci fosse “una sorta di pausa di riflessione per capire come evolverà la crisi e quale impatto avrà sull’economia delle famiglie”.

Ovviamente la crisi economica e sociale innescata dal Covid-19 porterà inevitabilmente ad avere nei prossimi mesi ed anni un mercato immobiliare diverso. Durante la quarantena,infatti, le persone hanno iniziato a riconsiderare molto di più la casa come luogo dove vivere e lavorare, anche per molte ore al giorno.

Di conseguenza crescerà il numero di coloro che prenderanno in considerazione di cambiare casa e ricercarla sempre più confortevole e più in linea con le nuove esigenze.

Sono sempre molto buone le notizie per chi sta pensando di comprare casa e sottoscrivere un mutuo ipotecario. Per la maggior parte degli analisti, per tutto il 2020 il livello dei tassi rimarrà basso e il rallentamento del numero dei mutui erogati in questi mesi porterà molte banche ad erogare a condizioni vantaggiose.

Per dare un’idea degli attuali livelli, ecco i tassi rilevati dall’Osservatorio tassi MutuiOnline.it: Euribor del 15 maggio 2020: Euribor 1 Mese in rialzo da -0,469% a -0,467%, Euribor 3 Mesi in ribasso da -0,262% a -0,266%, Euribor 6 Mesi in rialzo da -0,137% a -0,131%, Euribor 1 Anno costante a -0,078%.

Condividi con...
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin

Scopri tutte le Case in Vendita